Scrivo ep. 09 – Andrea Bonomo

Pubblicato da sopra Marzo 15, 2019

L’ultimo gin tonic, piccolo ma pur sempre Gin tonic era, è ancora in circolo. Messaggio. Capisco solo dopo qualche minuto di cosa si tratta. Mi fiondo in negozio. Oggi faccio l’intervista ad una persona che ho visto su palchi nelle più disparate situazioni e condizioni possibili. Ricordo, in ordine sparso, il bar Incontro a Crenna

L’ultimo gin tonic, piccolo ma pur sempre Gin tonic era, è ancora in circolo. Messaggio. Capisco solo dopo qualche minuto di cosa si tratta. Mi fiondo in negozio. Oggi faccio l’intervista ad una persona che ho visto su palchi nelle più disparate situazioni e condizioni possibili.

Ricordo, in ordine sparso, il bar Incontro a Crenna e suonava Funky e io ballavo sempre un casino, il nautilus alla festa delle superiori ed era coi capelli lunghi in poco credibili pantaloni di pelle attillati e suonava metal (forse non proprio metal), il palco delle scuole medie e cantava Friends will be Friends, il palco di Sanremo (Ma io non ero la ma l’ho visto in Tv).

Stamattina ci troviamo ad #abitareleidee e chiacchieriamo di scrittura, perchè ora scrive musica. Non gli chiedo per chi scrive, ma come, perchè, quando come e le digressioni sono talmente tante che per fare un estratto della chiacchierata di quasi un’ora ci sto mettendo un’intera giornata.

Un bell’incontro, tante riflessioni, aforismi, parole a volte che vanno bene a volte che vanno cancellate, fogli che non si scrivono, computer, pc, telefoni e tanto altro. Ma soprattutto tanta onestà! Sono felice anche oggi, molto!

Riassunto, scritto, video estratto, montato, pezzi, non per forza collegati tra loro, in quello che mi sembra il modo migliore per raccontare l’incontro con Andrea